L' alfabeto della crisi

L' alfabeto della crisi

"Sono nato in agosto, Leone, amo il mare e mi è sempre piaciuta l'espressione anni ruggenti. In quel tempo, gli Anni Venti del secolo scorso, se ne andava prematuramente gente famosa come Lenin e Rodolfo Valentino lasciando il posto, accompagnati dalla musica jazz e dal cinema sonoro, a Mao, Hitler, Benito e Topolino ma, soprattutto, iniziavano una profonda crisi mondiale e il campionato di calcio di serie A. Allora, molte delle ventuno parole che compongono questo 'Alfabeto della crisi', c'erano già. Poi, nel 2008, assieme allo scoppio della crisi come oggi tutti la conosciamo, e all'affermarsi di nuove parole, usciva il mio primo libro di poesia. Sono passati cinque anni da quell'estate, e la parola crisi, ancora ci martella il cervello e le prospettive per il futuro. Come una malattia che potrebbe guarirti, ma anche farti morire. Così, l'idea che sta dietro questa mia ultima pubblicazione, è che le parole sono come la sabbia del mare, si fanno fango, s'induriscono formando dei mattoni con i quali si costruiscono muri e case. La poesia, allora, sgretola quei mattoni, rende scorrevole il discorso, e riporta la sabbia al suo mare."

L'esistenza di biblioteche nelle città-stato del Vicino Oriente antico è documentata da numerose testimonianze e reperti archeologici. Si tratta in effetti di collezioni di tavolette d'argilla di contenuto vario: per buona parte queste raccolte sono piuttosto degli archivi dal momento che conservano la contabilità dei magazzini regi, testi. Storia. L'alfabeto aramaico dei nabatei, con la loro capitale Petra, è un precursore della scrittura araba. L'esistenza di biblioteche nelle città-stato del Vicino Oriente antico è documentata da numerose testimonianze e reperti archeologici. Come funzionano i sussidi che fanno volare le compagnie low cost in Italia; Militari e armi, quanto spende l’Italia per mantenere l’esercito Mostra a cura dell’Ufficio catechistico della diocesi di Roma in occasione della conclusione del Sinodo dei vescovi su La Parola di Dio nella vita e nella missione della … L’EUROPA è da tempo la sola tra le grandi partizioni del mondo a presentare una dinamica demografica naturale chiaramente negativa: condizione che si sta confermando ormai come una tendenza stabile nel medio periodo. Si tratta in effetti di collezioni di tavolette d'argilla di contenuto vario: per buona parte queste raccolte sono piuttosto degli archivi dal momento che conservano la contabilità dei magazzini regi, testi. L'esistenza di biblioteche nelle città-stato del Vicino Oriente antico è documentata da numerose testimonianze e reperti archeologici. L'alfabeto aramaico dei nabatei, con la loro capitale Petra, è un precursore della scrittura araba. Storia. L'alfabeto aramaico dei nabatei, con la loro capitale Petra, è un precursore della scrittura araba. Riportiamo un articolo pubblicato dalla testata on-line 'Tecnica della scuola' (Cliccare qui per leggere l'articolo su 'Tecnica della scuola' ), in cui si fa il punto sull'andamento di questa interessante e promettente sperimentazione. Come funzionano i sussidi che fanno volare le compagnie low cost in Italia; Militari e armi, quanto spende l’Italia per mantenere l’esercito Mostra a cura dell’Ufficio catechistico della diocesi di Roma in occasione della conclusione del Sinodo dei vescovi su La Parola di Dio nella vita e nella missione della … L’EUROPA è da tempo la sola tra le grandi partizioni del mondo a presentare una dinamica demografica naturale chiaramente negativa: condizione che si sta confermando ormai come una tendenza stabile nel medio periodo. L'esistenza di biblioteche nelle città-stato del Vicino Oriente antico è documentata da numerose testimonianze e reperti archeologici. Come funzionano i sussidi che fanno volare le compagnie low cost in Italia; Militari e armi, quanto spende l’Italia per mantenere l’esercito Mostra a cura dell’Ufficio catechistico della diocesi di Roma in occasione della conclusione del Sinodo dei vescovi su La Parola di Dio nella vita e nella missione della … L’EUROPA è da tempo la sola tra le grandi partizioni del mondo a presentare una dinamica demografica naturale chiaramente negativa: condizione che si sta confermando ormai come una tendenza stabile nel medio periodo. L'alfabeto aramaico dei nabatei, con la loro capitale Petra, è un precursore della scrittura araba. La scrittura dell'arabo classico si sviluppò dalla forma tardo-nabatea dell'aramaico. Come funzionano i sussidi che fanno volare le compagnie low cost in Italia; Militari e armi, quanto spende l’Italia per mantenere l’esercito Mostra a cura dell’Ufficio catechistico della diocesi di Roma in occasione della conclusione del Sinodo dei vescovi su La Parola di Dio nella vita e nella missione della … L’EUROPA è da tempo la sola tra le grandi partizioni del mondo a presentare una dinamica demografica naturale chiaramente negativa: condizione che si sta confermando ormai come una tendenza stabile nel medio periodo. La scrittura dell'arabo classico si sviluppò dalla forma tardo-nabatea dell'aramaico. La scrittura dell'arabo classico si sviluppò dalla forma tardo-nabatea dell'aramaico. La scrittura dell'arabo classico si sviluppò dalla forma tardo-nabatea dell'aramaico. Riportiamo un articolo pubblicato dalla testata on-line 'Tecnica della scuola' (Cliccare qui per leggere l'articolo su 'Tecnica della scuola' ), in cui si fa il punto sull'andamento di questa interessante e promettente sperimentazione. Storia.