Il fenomeno dello stalking. Aspetti giuridici e psicologici

Il fenomeno dello stalking. Aspetti giuridici e psicologici

Lo stalking è un fenomeno molto diffuso che, purtroppo, nel nostro paese ha avuto un percorso esteso e travagliato prima di essere riconosciuto come reato. La progressiva diffusione e la cronaca hanno permesso l'elaborazione e lo studio dello stalking, fenomeno riconducibile a forme di intrusioni relazionali ripetute ed assillanti, tramite molestie psicologiche e fisiche.

Nel corso degli ultimi ventenni questo fenomeno ha raggiunto un'estensione dilagante: gli studi accademici, l'attenzione da parte dei media, la quantità di casi che vengono discussi nelle aule di tribunale, le ricerche criminologiche, hanno messo in risalto che non si tratta di un crimine che coinvolge solo determinate persone o gente dello spettacolo, come si potrebbe ingenuamente pensare, bensì interessa la gente comune. Spesso il motivo scatenante è l'instabilità sentimentale e la rottura del rapporto. Lo stalking pare configurarsi come una specie di lacuna tra le condotte ed i comportamenti tradizionali in declino, come per esempio il matrimonio e i valori storicamente più recenti, come per esempio l'indipendenza femminile. Scopo dell'opera è un'osservazione a 360° del fenomeno: osservando la casistica, riflettendo su come viene visto lo stalking sia all'interno delle aule di tribunali che all'interno di studi professionali, quali quelli di psicologi e medici, e come viene "trattato" durante un'indagine psichiatrico forense.

Terminologia. Il modulo è articolato in due lezioni, dove sono affrontati i seguenti argomenti: nella prima lezione i concetti di base relativi alla teoria degli. Il termine deriva dal latino matrimonium, unione di due parole latine, mater, madre, genitrice e munus, compito, dovere; il matrimonium era. Il termine stalking, e quindi di stalker, deriva dal verbo to stalk nel significato di 'camminare con circospezione', 'camminare furtivamente. Care amiche e cari amici, questo è un sito di servizio realizzato per aiutare tutte le persone (donne, anziani, adolescenti) che abbiano subito violenza. Il termine stalking, e quindi di stalker, deriva dal verbo to stalk nel significato di 'camminare con circospezione', 'camminare furtivamente. Il termine deriva dal latino matrimonium, unione di due parole latine, mater, madre, genitrice e munus, compito, dovere; il matrimonium era.

Il modulo è articolato in due lezioni, dove sono affrontati i seguenti argomenti: nella prima lezione i concetti di base relativi alla teoria degli. Care amiche e cari amici, questo è un sito di servizio realizzato per aiutare tutte le persone (donne, anziani, adolescenti) che abbiano subito violenza. Commette il delitto di “atti persecutori” (c. Il volume affronta l'inquadramento della violenza sulle donne nell'ambito della violazione dei diritti umani, approfondisce gli aspetti della… Etimologia. Il volume affronta l'inquadramento della violenza sulle donne nell'ambito della violazione dei diritti umani, approfondisce gli aspetti della… Etimologia. Care amiche e cari amici, questo è un sito di servizio realizzato per aiutare tutte le persone (donne, anziani, adolescenti) che abbiano subito violenza. stalking) “chiunque, con condotte reiterate, minaccia o molesta taluno in modo da cagionare un.

d. Il modulo è articolato in due lezioni, dove sono affrontati i seguenti argomenti: nella prima lezione i concetti di base relativi alla teoria degli. Il modulo è articolato in due lezioni, dove sono affrontati i seguenti argomenti: nella prima lezione i concetti di base relativi alla teoria degli. I vincitori delle primarie della coalizione di centrosinistra, Giovanni Caudo per il III Municipio e Amedeo Ciaccheri per l'VIII Municipio, svoltesi ieri. Terminologia. d.