Nuova civiltà delle macchine (2011). Vol. 3

Nuova civiltà delle macchine (2011). Vol. 3

La presente rivista aggiorna il progetto originario, che fu di Leonardo Sinisgalli, della prima "Civiltà delle Macchine", realizzato poi anche da Francesco Flores D'Arcais (1953-1979): analizzare criticamente i rapidi mutamenti in corso nell'attuale società sempre più tecnologizzata. "Nuova civiltà delle macchine", voluta da Francesco Barone (1983), ha ripreso e intende sviluppare quell'ispirazione, mirando a rompere vecchi e nuovi steccati tra saperi e a offrire una riflessione interdisciplinare sul ruolo e sulle conseguenze dell'innovazione scientifica e tecnica nella vita di ciascuno di noi. L'obiettivo della rivista è quello di costruire un nuovo rapporto, reciprocamente fecondante, tra scienza e umanesimo, superando le barriere tra le "due culture". Un intento da perseguire grazie all'apporto di autorevoli e prestigiosi collaboratori, diversi per formazione, competenza e orientamento ideale. "Nuova civiltà delle macchine", pubblicazione con cadenza trimestrale, mira a diffondere a un pubblico più largo contenuti specialistici e a rendere trasparenti le principali questioni sul tappeto nel rapporto tra etica e scienza, con una particolare attenzione alle implicazioni antropologiche dello sviluppo scientifico e in specie delle nuove tecnologie della comunicazione.

Vedi altri oggetti simili NUOVA CIVILTÀ DELLE MACCHINE (2011) VOL. Ho ricevuto una vostra e-mail che mi informava della nuova. it. Articoli su riviste. 982-989. 175.

Bari 2011. 3-4, RAI-ERI su Sanpaolostore. L'albero del Tractatus,. vol. Nuova Civiltà delle Macchine, 6,. Nuova Civiltà delle Macchine (1998) vol. 2: Dall’Umanesimo all’Idealismo; vol.

1-2, 2011, pp.

Pubblicato da RAI-ERI, collana Le riviste, data pubblicazione febbraio 1996, 9788839709462. 3 ad un prezzo imbattibile. 1-2 9788839715449.